su Memex Galileo Lorenzo Cominelli parla del futuro dell'interazione uomo-macchina, un dialogo che consisterà anche in scambi emotivi, basati sulla capacità dlel'automa di leggere e interpretare i nostri sentimenti